Realme-GT-2-Pro-Snapdragon-8-Gen-1
Realme GT 2 Pro sarà caratterizzato dallo Snapdragon 8 Gen 1

Poco dopo la conclusione del Qualcomm Snapdragon Tech Summit Digital 2021, Realme ha annunciato che sarà uno dei primi produttori a lanciare uno smartphone caratterizzato dal nuovo processore top gamma del colosso americano: Realme GT 2 Pro.

Snapdragon 8 Gen 1 segna un’interruzione netta rispetto al passato, in quanto passa al nuovo set di istruzioni ARMv9 e un nuovo schema di denominazione. Oltretutto, é il primo chipset a 4 nm di Qualcomm.

La CPU mantiene il design a tre cluster, tuttavia, i core ora sono basati sull’architettura ARMv9. Questo significa che il core principale è un Cortex-X2 con frequenza a 3.0GHz, affiancato da tre core ad alte prestazioni Cortex-A710 settati a 2,5 GHz e quattro core A510 a 1,8GHz per le operazioni a basso impatto energetico.

Nel complesso, la nuova CPU sarà il 20% più veloce di quella dello Snapdragon 888, riducendo anche il consumo energetico fino al 30%. Passando alla GPU, la nuova Adreno promette un aumento delle prestazioni del 30% e un risparmio energetico fino al 25% grazie alla sua nuova architettura. Qualcomm ha effettivamente sviluppato tre funzionalità Elite Gaming, una delle quali consentirà agli sviluppatori di trovare un equilibrio tra prestazioni ed efficienza energetica.

snapdragon-8-gen-1-su-realme

 

Realme GT 2 Pro: un flagship con Snapdragon 8 Gen 1

Il vicepresidente di Realme Chase Xu ha dichiarato che Qualcomm è sempre stato uno dei partner più importanti, e che lo sviluppo del GT 2 Pro é iniziato già alcuni mesi fa. Ed ha aggiunto anche che i consumatori dovranno aspettarsi un prodotto premium in ogni comparto, senza alcuna rinuncia.

Di recente abbiamo parlato di quello che dovrebbe essere il design di Realme GT 2 Pro, l’ammiraglia “ultra-premium” di cui Madhav Sheth ha parlato in un’intervista il mese scorso. I rendering ci hanno consentito di notare una certa somiglianza – almeno nella parte posteriore – con lo storico Nexus 6P; successivamente, il design dello smartphone é stato confermato dal fondatore e CEO di Realme, Sky Li.

Stando ai rumor emersi nel corso delle ultime settimane, GT 2 Pro presenterà una tripla fotocamera principale così formata: sensore principale da 50 megapixel, ultra grandangolare da 50 megapixel, teleobiettivo da 8 megapixel; sul frontale, invece, troveremo un sensore da 32 megapixel.

Il telefono potrebbe arrivare sul mercato all’inizio del prossimo anno, sebbene Realme non abbia ancora condiviso alcun dettaglio su questo fronte.