AppleLa tastiera dei MacBook è una delle componenti alle quali Apple ha sempre dimostrato di dedicare particolare attenzione. La registrazione di alcuni brevetti ha infatti permesso di conoscere quelli che in futuro potrebbero essere gli aggiornamenti che il colosso introdurrà.

In passato a suscitare molta curiosità è stato il brevetto che descriveva una tastiera per MacBook interamente in vetro e retroilluminata. In seguito Apple ha poi idealizzato una tastiera nella quale ogni singolo tasto poteva essere personalizzato dal singolo utente. Negli ultimi giorni, invece, un nuovo documento descrive una tastiera retrattile. 

Apple brevetta una tastiera retrattile per MacBook!

 

Scopo principale della realizzazione di una tastiera retrattile sarebbe la possibilità di dar vita a dei MacBook più sottili. Inoltre, ad accompagnare la volontà di ridurre in modo ancor più evidente lo spessore dei portatili, vi sarebbero motivazioni differenti. Apple apportando delle modifiche alla struttura tipica della tastiera dei MacBook potrebbe risolvere tanti intoppi riscontrati dagli utenti nel corso degli anni.

Un MacBook dotato di una tastiera da estrarre verso l’alto soltanto quando in utilizzo ridurrebbe il rischio di danni al display durante la chiusura del laptop. Sicuramente l’opzione brevettata si dimostra più consona alla tutela del dispositivo rispetto a quanto apparso in documenti brevettati in passato da Apple.

La tastiera in vetro, pur mostrando un design originale e innovativo, aveva suscitato dei dubbi sulla sua praticità a causa della sua inevitabile fragilità. La sua realizzazione infatti è stata sin dall’inizio ritenuta incerta e nessuna conferma si ha ancora riguardo la creazione di quest’ultima tastiera brevettata.