la casa de papel

La Casa de Papel è quasi arrivato al termine, e nonostante mancano solo una manciata di episodi prima della fine del ciclo completo alcune teorie circolate in rete stanno gia’ allarmando molti utenti. Una di questa spiega che Palermo potrebbe uccidere uno dei suoi compagni.

Lo show è stato un successo internazionale, e ha attirato spettatori da tutto il mondo negli ultimi quattro anni. Lo show spagnolo di Netflix, tuttavia, è stato dichiarato concluso lo scorso anno dai suoi creatori dopo l’annuncio che la quinta stagione sarebbe stata l’ultima serie in assoluto. Tenendo presente questo, al team potrebbe succedere di tutto.

Palermo (interpretato da Rodrigo de la Serna) originariamente si unì alla banda poiché era amico di lunga data di Berlino (Pedro Alonso) e conoscente del Professore (Álvaro Morte).

Ha escogitato il piano per la rapina alla Banca di Spagna con Berlino, così quando si è sacrificato per salvare gli altri, Palermo l’ha presa male. Non solo erano stati amici, ma era innamorato di lui e ha persino condiviso un bacio prima della morte.

La svolta della teoria

Una clip della seconda parte della quinta stagione è stata pubblicata da Netflix. Il teaser indica chiaramente che Palermo non ha paura di uccidere qualcuno se ciò significa portare a termine il lavoro.

Con la banda riunita, Lisbon (Itziar Ituño) dice loro che il professore è scomparso.

Questo inizia a far pensare a tutti che non saranno in grado di andarsene con l’oro dopo tutto e a considerare modi solo per uscirne vivi. Ma Palermo non sta avendo nulla di tutto ciò poiché è determinato a scappare con il nuovo bottino.

La prima parte della quinta serie è stata pubblicata su Netflix il mese scorso e si è conclusa con la tragica morte di Tokyo (Ursula Corbero). Purtroppo, ci vuole ancora del tempo prima che La Casa de Papel torni per i suoi ultimi cinque episodi.

La quinta serie, seconda parte, uscirà su Netflix venerdì 3 dicembre.