LG: Direct View LED Extreme Home Cinema Display, quanto costa la nuova tv "dei ricchi"

Per la bellezza di 81 pollici, che possono spaziare fino ai 325 pollici, LG ha presentato così il suo nuovo prodotto della linea Home Cinema Extreme Direct View LED (DVLED) chiaramente destinata alle case “super-lusso”. In cosa consiste? Semplice. Si utilizzano milioni di diodi LED (da 2 milioni a 33 milioni) per ricreare un’immagine completa in forme personalizzate.

LG: Direct View LED Extreme Home Cinema Display e le caratteristiche di lusso

Il design LG è modulare, ha ‘piastrelle’ di LED (pixel pitch 0,93 mm) accoppiabili come si preferisce, per scalare da 108″ a 325″, da risoluzione 2K a 8K. Il sistema DVLED promette fino a 1200 nit di luminosità massima. Ciò che risalta è il TV 4K da 163″, assieme alla versione Dual 4K, che unisce due moduli 4K per un megaschermo 32:9. I moduli LED formano il pannello, mentre il modulo separato LG Controller con WebOS trasforma il sistema rendendola una Smart TV.

Solitamente i modelli hanno un rapporto di aspetto standard di 16:9, ma il produttore può scegliere su richiesta di portarlo al formato 32:9 nelle versioni più avanzate. In quest’ultima opzione, la visualizzazione simultanea di più contenuti è una delle “attrazioni principali”. Un altro asso nella manica è il telecomando, che permette di configurare le modalità dell’immagine, la luminosità e anche gestire la visualizzazione dei contenuti.

Passiamo ora ai prezzi: rullo di tamburi… nulla, l’azienda non ha fornito dettagli. Secondo quanto emerso però, i modelli più semplici costano 70 mila dollari, mentre l’LG da 325 pollici può costare fino a $ 1,7 milioni. I servizi comprendono una garanzia di cinque anni e due anni di manutenzione.