WhatsApp: alcuni famosissimi smartphone che non possono più usare l'app

Le cose cambiano ormai con frequenza annuale, soprattutto quando si tratta del mondo del web e delle varie applicazioni. WhatsApp è una delle piattaforme più utilizzate in assoluto per quanto riguarda la messaggistica istantanea, con numeri che fanno rabbrividire per quanto siano alti.

Con oltre 2 miliardi di utenti in giro per il mondo, la nota applicazione che diversi anni fa ha scosso il mondo della messaggistica sta continuando a dominare. Stanno infatti alle ultime statistiche, nonostante i numeri siano in live the crescita, WhatsApp avrebbe il numerose possibilità di crescere ulteriormente. Tutto questo grazie alla sua strategia, la quale è volta palesemente al rinnovamento grazie ai tanti aggiornamenti che arrivano. Tutto ciò passa anche attraverso un processo di rinnovamento dei dispositivi che possono servirsi dell’applicazione. Ogni anno infatti la lista di supporto viene totalmente rivista, proprio per consentire a tutti di avere aggiornamenti che siano funzionali allo stesso modo. I dispositivi obsoleti vengono quindi pian piano depennati, proprio come è avvenuto durante lo scorso mese di febbraio.

 

WhatsApp: ecco tutti i dispositivi che non possono più servirsi del servizio dell’applicazione

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s