facebook-messenger-miliardi-download
Photo by Brett Jordan on Unsplash

Facebook Messenger non è esattamente l’app di messaggistica che viene più spesso nominata eppure non si può certo dire che non sia un successo. L’app in sé è diventata autonoma, standalone, 10 anni fa ad agosto. Nel frattempo è riuscita a raggiungere un traguardo importante sul Play Store di Android, ovvero più di 5 miliardi di download. Si tratta di un club esclusivo in cui, se si escludono le applicazioni di Google, ci sono solo due altre app.

Le altre due applicazioni in questione sono Facebook e WhatsApp ed entrambe sono della stessa compagnia. In totale ce ne sono 14 e le altre 11 sono tutte di Google, ma questo non dovrebbe stupire. Gmail, YouTube, Chrome, Google Maps e tanto altro ancora sono praticamente nativi degli smartphone Android e il motivo è ovvio.

 

Facebook domina Android

Si parla tanto di come Facebook sia particolarmente odiata e che le persone cercano sempre più spesso alternative. Da un lato è vero, ma se andiamo a vedere i principali competitor tra le app di messaggistica, il divario è abnorme. Signal, forse la più chiacchierata degli ultimi mesi, è stata installata 50 milioni di volte. Si tratta di un numero alto sì, ma meno dell’1% di Messenger o WhatsApp. Telegram si trova già su un altro livello, ma si tratta sempre di un decimo di queste, ovvero 500 milioni.

In sostanza, Facebook domina il panorama Android da questo punto di vista, ma sarebbe interessante capire cosa succede su iOS, e cosa succederà nel futuro visto il cambio della privacy. Il colosso statunitense ha molto da perdere e Apple sembra intenzionata a diversi a colpire duro.