dogecoin-satellite-luna-spacex-musk

Niente da fare, la criptovaluta meme sta diventando più grossa di quanto ci si poteva aspettare anche fino a solo un anno fa. Il continuo salire di valore ha attirato così tanto l’attenzione che ultimamente è successo di tutto. Dogecoin to the moon si continua a dire online, è sta realmente succedendo grazie a Elon Musk e a SpaceX.

Non si sta parlando di un aumento di valore sconsiderato, ma di altro. La compagnia privata in questione porterà sulla Luna il DOGE-1, un satellite cubesat finanziamento esclusivamente con i Dogecoin da parte di una società canadese. Ovviamente Musk sarà felice di dargli un passaggio verso il nostro satellite naturale, infondo si tratta dell’uomo che ha lanciato una Tesla nello spazio.

 

Dogecoin to the moon

Il lancio avverrà nel primo trimestre del 2022 grazie al razzo Falcon 9. La missione del satellite finanziato dai Dogecoin sarà quella di raccogliere informazioni sulla Luna, niente di più, questo grazie alle telecamere e agli altri sensori che presenta nel piccolo corpo dal peso di appena 88 libbre, 40 chilogrammi. L’idea però è anche quella di creare un precedente che secondo il vicepresidente della compagnia canadese dovrebbe mettere le basi per il commercio interplanetario.

Se ve lo stesse chiedendo, si chiama DOGE-1 perché sarà il primo di una lunga lista di satelliti del genere. Viene difficile pensare che saranno tutti finanziati grazie ai Dogecoin anche se ormai sta diventando una criptovaluta con un vero carattere. Ieri è crollata di valore, di molto, a causa proprio della parole di Elon Musk, ma è riuscita a recuperare in fretta.