Smartphone costosi: l'elenco dei telefoni che vi permetteranno di guadagnare grosse cifre

Si dice “gallina vecchia fa buon brodo”, e questo articolo dimostrerà la veridicità di un detto ultracentenario. Ci sarà un motivo se fin dall’antichità veniva utilizzato (al tempo in latino, “veta gallina bonum ius facit”). Nel nostro caso non vi è alcun animale, bensì i vecchi smartphone. Tornando al detto, il tempo ha conferito loro un valore inimmaginabile rendendoli smartphone costosi, appunto. Ma quali sono? Continuate a leggere per scoprirlo.

Smartphone costosi: quali sono i dispositivi ad oggi più costosi di sempre?

Laddove vi è rarità, vi sono anche i famosi collezionisti. Questi pagherebbero cifre folli pur di impadronirsi dello smartphone più raro. D’altro canto, i venditori in questione potreste essere proprio voi, dunque aspettate a gettare quelli che, dopo questo articolo, potrebbero rivelarsi smartphone costosi!

Ad oggi i dispositivi datati, agli occhi di molti, sembrano aver perso valore. Ebbene, se anche voi che state leggendo rientrate in questa categoria, sappiate che sbagliate di grosso. Ci sono telefoni cellulari del passato che hanno affrontato delle svolte non indifferenti nel modo di concepire tale strumento. I motivi principali sono le caratteristiche all’avanguardia per l’epoca e, in alcuni casi, l’eccentricità di svariati modelli. Allora, che aspettate? Proseguite con la lettura e scoprirete se i vincitori siete voi!

  • Ericsson T28 (valore 100 euro);
  • Nokia 8810 (valore 100 euro);
  • Nokia 3310 (valore 150 euro);
  • Motorola Razr V3 (valore 150 euro);
  • Motorola StarTAC (valore 150 euro);
  • Nokia E90 Communicator (valore da 200 a 500 euro);
  • Nokia 9000 Communicator (valore 500 euro);
  • Mobira Senator (valore 1000 euro);
  • Apple iPhone 2G (valore da 400 a 1000 euro);
  • Motorola DynaTAC 8000x (valore 1000 euro).