ps5-scarpe-lidl-console-sony

State ancora cercando una PS5? Probabilmente la risposta è ancora sì e se invece rispondete no è solo perché ci avete rinunciato. Mentre continuare aspettare un miracolo a livello di produzione potete provare ad accontentarsi da delle scarpe da ginnastica brandizzate con l’ultima console di Sony e prodotto da Nike.

La creazione è stata creata da Paul George, un giocatore nell’NBA che già nel 2018 aveva creato sempre insieme a Nike le PG 2.5. Ora arrivano le PG 5 x PS5, delle vere scarpe da ginnastica con marchio della console della casa nipponica. Ironia della sorte? Probabilmente è più difficile acquistare un paio di queste che la console in sé.

Ovviamente il problema non è lo stesso e la situazione non è neanche paragonabile a quella delle scarpe della Lidl. Le unità prodotte sono limitate, estremamente limitate, quindi l’effettiva possibilità di acquisto è molto bassa. La vendita inizierà a maggio con un presto di listino di 110 dollari.

 

PS5: tra console e scarpe

La vera PS5 non prevede scorte limitate, ma con l’attuale carenza di chip a livello globale la produzione non riesce seriamente a prendere piede. Il numero finora introdotto sul mercato non è abbastanza per soddisfare tutte le richieste a livello globale, anche se nonostante questo negli Stati Uniti il modello ha raggiunto il record di vendite nei primi cinque mesi dell’introduzione rispetto a qualsiasi altra console.

Difficile dare quanto la situazione andrà a migliore. I colossi del mercato hanno espresso preoccupazione in merito. Per alcuni la carenza potrebbe continuare fino a metà del 2023, ma si parla soprattutto dei chip per automobili. Nvidia, dal canto suo, parla di un probabile miglioramento verso l’inizio del 2022. Probabilmente per la PS5 bisognerà aspettare lo stesso tempo.