Home banking: state alla larga da questo messaggio, è una TRUFFA

Il conto corrente è senza ombra di dubbio uno dei beni di maggiore importanza per tutti gli utenti, lo strumento bancario infatti, è ormai necessario per accedere ad uno svariato mondo di possibilità, soprattutto per quanto riguarda il movimento di grosse somme di denaro, come la richiesta di finanziamenti o l’invio di pagamenti.

Ovviamente c’è chi il proprio conto corrente lo usa principalmente come conto deposito, in modo da avere un luogo sicuro dove versare i propri risparmi in attesa di un progetto da portare a termine, come vacanze o qualche investimento importante.

Ovviamente un conto ricco di denaro attira gli occhi di tutti, anche di gente poco raccomandabile che desidera appropriarsi di quel denaro in tutti i modi, anche attraverso truffe ben ingegnate, basti pensare a truffatori e hackers, che resisi conto dell’impossibilità di attaccare direttamente le banche, hanno cambiato target, puntando direttamente agli utenti, più sguarniti.

Phishing BNL

Come potete ben leggere in questo caso l’attacco contro l’utente prende forma in un SMS di phishing che viene spacciato per una comunicazione ufficiale BNL, all’interno del cui corpo testo si avvisa chi lo riceve di una sospensione del conto corrente da sbloccare presso un apposito link inserito in basso.

Inutile stare a dire che il phishing è alquanto palese e non va preso sotto braccio, dal momento che quel link se cliccato vi rimanderà ad una pagina dove le vostre credenziali verrebbero rubate in pochi secondi, con esiti alquanto scontati.

Fate molta attenzione a questo tipo di SMS, dal momento che sono nel 99% dei casi dei messaggi truffa.