blank

Nonostante Huawei stia lavorando come ormai noto al suo sistema operativo proprietario HarmonyOS, si sta comunque impegnando per rilasciare puntualmente tutti gli aggiornamenti mensili e trimestrali sia di sicurezza che per il rilascio di nuove funzionalità sui suoi dispositivi.

Per chi non ne fosse a conoscenza, il produttore cinese sta per concludere la fase di rollout dell’aggiornamento alla EMUI 11, portando l’ultima versione del sistema operativo su tutti i dispositivi compatibili. HarmonyOS, potrebbe debuttare già durante il mese di aprile 2021. Ecco i dettagli.

 

HarmonyOS di Huawei potrebbe essere lanciato nel mese di aprile 2021

In questo mese Huawei ha già effettuato i primi rilasci, con il Huawei Mate 20 Pro che ha iniziato a ricevere l’aggiornamento stabile alla EMUI 11 nel Regno Unito. Inoltre, l’Honor 9X Pro ha ricevuto i suoi aggiornamenti di sicurezza, e Huawei Nova 5i Pro e 5z alcuni miglioramenti di sistema.

HarmonyOS è stato presentato un paio di anni fa ormai, con grandi ambizioni: vuole essere un sistema operativo “universale”, valido sia per i gadget IoT, sia per gli smartphone, sia per i TV, sia per i laptop, sia per i supercomputer. Finora la diffusione è stata marginale, soprattutto nel mondo smartphone: è arrivato in forma Beta su alcuni device e poco altro. Le prime analisi, tuttavia, indicano che si tratterebbe sostanzialmente di un fork di Android.

Ma il 2021 dovrebbe essere l’anno decisivo: la dirigenza ha dichiarato che punta ad aggiornare tutti i suoi modelli attualmente in commercio, partendo dal pieghevole di ultima generazione Mate X2. I primi smartphone nativi HarmonyOS dovrebbero essere quelli appartenenti alla famiglia P50. Non ci resta che attendere ancora qualche giorno per scoprire maggiori dettagli sul lancio, sicuramente vi terremo informati.