Netflix

Netflix è tra i servizi streaming on demand più apprezzati al mondo. L’offerta dei suoi contenuti mette d’accordo i gusti di tutti. Tra i suoi innumerevoli titoli però Netflix nasconde 4 serie TV che sono costate una vera fortuna. Ecco quali sono e quanto è stato speso per realizzarle.

 

Ecco le 4 serie TV che sono costate un sacco di soldi

Come tutti sanno per realizzare una serie TV, così come un film, un documentario o altro ci sono delle spese da sostenere. Più è ambizioso il contenuto da sviluppare e più denaro servirà alla produzione. È il caso di queste 4 serie TV Netflix che sono costate un sacco di soldi.

 

The Crown

Il primo posto assoluto se lo aggiudica la serie TV su Netflix che è costata ben 13 milioni di dollari: The Crown. Un budget da vera famiglia reale.

Infatti la trama di The Crown si basa sulle vicende storiche della regina Elisabetta II e della sua famiglia. Apprezzata dal pubblico, i suoi protagonisti che si sono distinti per le alte doti di recitazione. Senza parlare poi delle ambientazioni e dei costumi. Non stupisce che questo titolo presente su Netflix sia tra quelli più costosi.

 

Stranger Things: il titolo Netflix rivelazione

Al secondo posto per aver fatto sborsare più soldi nella realizzazione è Stranger Things. Costata 12 milioni di dollari è tra le serie TV più conosciute di sempre. A fargli perdere il primato del titolo più costoso è stata la seconda stagione, costata solo 2 milioni di dollari a episodio.

Molti si chiederanno quanto si sia speso per la prima: ben 6 milioni di dollari per ogni singolo episodio registrato. Una cifra da capogiro.

 

The Get Down

Terzo posto meritato va a The Get Down con i suoi 11 milioni di dollari spesi. Questa serie TV su Netflix ha visto poco la luce. Infatti, dopo la prima stagione, non ha più avuto un seguito, forse proprio per il suo costo elevato non compensato dai consensi degli spettatori.

 

The Witcher: una delle più care tra le serie TV Netflix

Quarto posto, ma non perché costata meno, va a The Witcher, la serie TV realizzata dalla trama del famoso videogioco omonimo. Produrla è costato 10 milioni di dollari per ciascun episodio. Questo dovuto ai tanti effetti usati per realizzare scenografie e ambienti che fossero il più realistici possibile.