L’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe al lavoro per implementare le immagini autodistruttive.

L’app di messagistica istantanea potrebbe ricevere in futuro un aggiornamento per Android e iOS per implementare questa funzione. Scopriamo insieme tutti i dettagli in merito.

 

WhatsApp starebbe per lanciare le immagini autodistruttive

Le immagini autodistruttive sono foto che scompaiono dopo un certo lasso di tempo o dopo che l’utente le avrà visualizzate. Tali immagini non possono essere salvate in galleria, anche se WhatsApp non ha ancora implementato un sistema di protezione per rilevare eventuali screenshot da parte del destinatario, che potrebbe così archiviarle aggirando la funzione.

Per gli utenti che sono abituati ad utilizzare l’applicazione rivale Telegram non sarà di certo una novità, in quanto su quest’ultima esistono questo tipo di immagini ormai da anni. Non si conoscono ulteriori dettagli o date di rilascio dell’aggiornamento. La funzione non è ancora disponibile nemmeno in beta, quindi bisognerà aspettare ancora un pò prima che venga lanciata.

Nel frattempo vi ricordo che il colosso ha lanciato la nuova opzione con la quale è possibile effettuare videochiamate e chiamate tramite l’applicazione desktop. Non ci resta, a questo punto, che attendere ancora un po’ di tempo per scoprire maggiori dettagli.