vaccino

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto degli enormi passi in avanti, permettendoci di affrontare molteplici difficoltà quotidiane con estrema semplicità. Nella lotta alla diffusione del Covid-19 nel mondo, quest’ultima ha ricoperto un ruolo fondamentale, specialmente nell’ambito del contact tracing e dei vaccini. Grazie alle più recenti strumentazioni impiegate nel settore medico e sanitario, di fatto, i ricercatori sono riusciti a realizzare in tempi record un vaccino che, con ogni speranza, riuscirà a catapultarci fuori da questo tunnel infinto.

L’utilizzo della tecnologia, però, non si è limitato a quanto appena descritto ma, bensì, quest’ultima sta attualmente ricoprendo un ruolo fondamentale all’interno del piano vaccinale Italiano. Per far fronte ad una richiesta sempre più crescente di vaccinazioni da parte degli Italiani che ne hanno diritto, nel corso delle ultime settimane alcuni statistici dell’Università Milano Bicocca hanno messo a punto una soluzione davvero innovativa. Scopriamo di seguito i dettagli.

Covid-19: ecco la soluzione per distribuire al meglio i vaccini

E’ tutta Italiana la soluzione definitiva per gestire al meglio il piano vaccini. Alcuni Statistici dell’Università Milano Bicocca hanno messo a punto un algoritmo estremamente intelligente, capace di individuare nome e cognome delle persone, tra i 18 ed i 79 anni, che hanno la priorità al vaccino. L’algoritmo, di fatto, calcola un indice di fragilità basandosi esclusivamente sui profili clinici degli Italiani.

Secondo gli esperti l’implementazione di questa tecnologia potrebbe ridurre drasticamente il numero di ricoveri per Covid-19 negli ospedali Italiani. Ad oggi l’algoritmo è stato adottato a pieno dalla regione Lombardia ma, di fatto, si attende l’ok da parte del Ministero della Salute.

VIAMSN