blank

Insieme ad una nuova gamma di TV OLED per il 2021, LG ha annunciato che il supporto nativo per Google Stadia e Nvidia GeForce arriverà sui suoi televisori entro la fine dell’anno.

Entrambi i servizi per la prima volta in una TV

Questa sarà la prima volta che entrambi i servizi vengono offerti direttamente tramite una TV, che in precedenza richiedeva hardware come Chromecast o Nvidia Shield per essere eseguiti. Annunciato al CES 2021, Stadia verrà lanciato sui nuovi televisori LG nella seconda metà del 2021, con il supporto per il suo livello premium che offre giochi a 4K e 60FPS con HDR e audio surround 5.1.

LG ha dichiarato che i televisori richiederanno webOS 6.0 per accedere a Stadia, che verrà fornito con i suoi nuovi televisori. I set più vecchi, come l’LG CX dello scorso anno, dovranno aspettare ancora un po ‘. LG afferma che il supporto per webOS 5.0 arriverà entro la fine dell’anno.

Anche il supporto per GeForce Now sarà entro la fine dell’anno, con LG che ha semplicemente annunciato l’intenzione di portare il servizio sui suoi televisori. Non sono state annunciate restrizioni specifiche per intervalli o sistemi operativi.

LG è il primo produttore di TV ad annunciare il supporto nativo per i servizi di streaming di giochi, che inizia a fornire una visione che il boss di Xbox, Phil Spencer aveva previsto lo scorso anno. Anche se il servizio di streaming di Microsoft, Cloud Gaming con Xbox Game Pass (xCloud), non fa parte dell’annuncio, Spencer ha detto che spera che la TV alla fine avrà solo un’app Xbox per questo scopo.

“Penso che lo vedrai nei prossimi 12 mesi”, ha detto l’anno scorso. “Non credo che nulla ci fermerà dal farlo.”

Gli ultimi televisori OLED di LG non sono revisioni significative dei suoi incredibili set del 2020, ma finalmente risolvono il problema della bassa luminosità. Dovrebbero essere lanciati durante la primavera di quest’anno.