A partire da ieri domenica 17 gennaio 2021, l’operatore Digi Mobil ha avviato il processo che riguarda la sostituzione della rete di appoggio attuale. Stiamo parlando del processo verso Vodafone Italia.

Digi sta passando da Tim a Vodafone Italia, come ha comunicato da qualche settimana a questa parte. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questo passaggio.

 

Digi Mobil passa da Tim a Vodafone come rete di appoggio

Le anticipazioni pubblicate qualche settimana fa sono quindi state confermate, per i prossimi anni sarà Vodafone ad offrire la copertura di rete mobile necessaria affinché Digi possa garantire i propri servizi in Italia. Il processo di cambio rete in partenza ieri è automatico, e procederà in modo graduale per tutto Gennaio e Febbraio 2021 coinvolgendo tutti i clienti Digi Mobil, sia le nuove attivazioni che i già clienti, senza che questi debbano cambiare la SIM, in quanto Digi è un operatore Full MVNO.

In particolare, per le nuove attivazioni con Digi Mobil, a breve le nuove SIM saranno attive già sotto rete Vodafone. Trattasi di una migrazione già preannunciata dall’operatore virtuale, che in occasione del mese di Dicembre 2020 si era attivato informando i propri clienti inizialmente mediante l’invio di appositi SMS dedicati.

Il messaggio informativo inviato ai già clienti aveva come mittente il numero 4077 e conteneva il seguente testo: “Per garantirti offerte migliori e ancora più vantaggi in #stileDigi, a partire dal 17 Gennaio 2021 la nuova rete di appoggio in Italia per i servizi Digi sarà Vodafone“. A questa comunicazione se ne è aggiunta un più recente. Mediante la pubblicazione di una nota ufficiale sul proprio portale web e sui social, lo scorso Lunedì 4 Gennaio 2021, Digi Mobil aveva infatti comunicato pubblicamente l’imminente avvio del processo di cambio rete mobile.