Digi Mobil: a breve l'operatore non poggerà più su TIM, ecco le novità

Domenica 17 gennaio 2021 assisteremo ad un cambiamento radicale dell’operatore di telefonia mobile Digi Mobil. Stiamo parlando della rete di appoggio, che non sarà più la stessa. Difatti l’operatore telefonico passerà da TIM a Vodafone Italia. L’avviso ai clienti della rete giunge tramite un SMS di seguito riportato da parte del Servizio Clienti 4077. “Per garantirti offerte migliori e ancora più vantaggi in #stileDigi, a partire dal 17 Gennaio 2021 la nuova rete di appoggio in Italia per i servizi Digi sarà Vodafone“. Va precisato che questo passaggio non comporterà il cambio delle SIM per i già clienti poiché Digi è un operatore virtuale di tipo Full MVNO. 

 

Digi Mobil: le parole della compagnia e il nuovo seriale

“Siamo molto soddisfatti del percorso fatto in Italia. Risultati ottenuti attraverso attività di continuo miglioramento che si traducono in nuove offerte e servizi sempre più su misura del cliente. Il nostro obiettivo è quello di incrementare la presenza sul territorio italiano rafforzando e consolidando il rapporto di totale fiducia con la clientela, con lo stesso impegno e passione di sempre e con lo stile che ci contraddistingue.” ha affermato la compagnia.

Digi Mobil fino a settembre contava 253.000 clienti. Per tale ragione aveva scelto di prolungare i tempi fino al 31 dicembre 2020 con le offerte gamma Illimitato e gamma Combo, con prezzi da 5 euro al mese.

Dal 9 Dicembre 2015 la stessa compagnia (Digi Mobil) aveva scelto di divenire Full MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator) con il prefisso 3533 (nuove attivazioni senza richiesta di portabilità) assegnato dal Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico. Adesso il seriale delle SIM inizierà con 893936.