Iliad 5G

Il 2021 si apre con le migliori prospettive in casa Iliad. Dopo aver confermato i risultati più che soddisfacenti degli scorsi anni – anche grazie a ricaricabili come la Giga 50 – il provider francese guarda avanti e vuole garantire al pubblico sempre più novità. Nei prossimi mesi, il gestore lavorerà particolarmente sui servizi aggiuntivi, con un vivo interesse per il lancio del 5G

 

Iliad, quali le prime offerte con reti 5G incluse

Come tutti i principali gestori attivi nel mercato della telefonia italiana, anche Iliad punta molto sullo sviluppo del 5G. I tecnici del gestore negli ultimi mesi e settimane hanno lavorato a lungo per far partire al più presto la sperimentazione per le reti internet 5G.

Dopo aver quasi completato i lavori propedeutici alle antenne ed alle infrastrutture, tutto sembra portare ad un primo roll out del 5G di Iliad già durante il primo semestre del 2021. Le reti internet di nuova generazione dovrebbero essere presenti, almeno all’inizio, nelle città più popolate della nazione, tra cui Roma, Milano, Napoli e Torino. La strategia di Iliad segue quindi il passo di altri operatori come TIM o Vodafone.

In queste settimane, inoltre, si stanno chiarendo alcuni dei prossimi assetti commerciali che riguarderanno il 5G. Iliad potrebbe puntare, in questo senso, su una strategia diversa rispetto ai provider rivali. Se TIM, Vodafone ed anche WindTre stanno lanciando delle “tariffe 5G” con costi extra rispetto alle tradizionali ricaricabili, con Iliad il 5G potrebbe già essere incluso nelle tariffe Giga 50 Giga 40, senza quindi prezzi aggiuntivi rispetto agli attuali listini.