blank

La stragrande maggioranza degli smartphone attualmente in commercio monta a bordo il sistema operativo Android, l’OS di casa Google ha infatti conquistato il mercato grazie alle sue incredibili funzionalità unite a sicurezza e innovazione, le quali, accostate all’anima open source del software hanno conquistato le case produttrici di smartphone che hanno così deciso di puntarvici.

Ovviamente il sistema punta tutto sull’intuitività, fattore determinante per rendere il tutto molto più user friendly, ciononostante però esso nasconde alcuni piccoli segreti interessanti che ogni appassionato dovrebbe conoscere.

Alcuni piccoli trucchetti

Il sistema di casa Google nasconde alcuni piccoli segreti, da determinati inseriti solo per puro diletto ad altri invece ben più articolati e profondi, ad esempio iniziamo parlando dell’animation inserita per sottolineare la versione di Android, per attivarlo vi basterà recarvi nelle impostazioni e cliccare ripetutamente sulla dicitura legata alla versione di Android, così facendo si attiverà l’animazione.

Se invece siete degli appassionati e smanettone, apprezzerete sicuramente il trucchetto per sbloccare delle impostazioni aggiuntive, per farlo vi basterà dirigervi verso il menù delle info sul dispositivo e cliccare più volte sul menù versione kernel, così facendo attiverete il menù “opzioni sviluppatore” che vi darà accesso a delle impostazioni molto più profonde, fate però molta attenzione a ciò che modificate.

Un altro piccolo trucchetto che gli smanettoni ameranno di sicuro è quello legato al controllo dei sensori, digitando sul tastierino numero per le chiamate questo codice “*#0*# o *#*#4636#*#*”, avrete accesso al totale controllo dei sensori presenti nel telefono e potrete smanettarci a vostro piacimento, magari sfruttandoli anche per controllare l’illuminazione ambientale.