samsung-smartphone-5g-huawei

Samsung si è ripresa il primo posto del podio come produttore di smartphone, perlomeno a livello di vendite totali. Detto questo, c’è un segmento di modelli in cui non era la primatista, ma lo era Huawei. Si tratta degli smartphone 5G. Il successo del colosso cinese nasce da fatto che il mercato interno è così forte da compensare quello estero più debole.

L’ampiamente delle infrastrutture per le reti 5G nel resto del mondo, ampliamento portato avanti anche durante la pandemia, ha cambiato la situazione. La richiesta di nuovi modelli con il supporto a tale rete è aumentata e Samsung si è fatta trovare pronta.

Nella top 10 degli smartphone 5G venduti a settembre di quest’anno, non solo Samsung è al primo posto, ma sono presenti in tutto tre nomi. Si tratta tutti di top di gamma, ma andando oltre alle prime dieci posizioni, il marchio sudcoreano ha tanti altri modelli.

 

Samsung e il mercato degli smartphone 5G

Il primo posto va al Galaxy Note 20 Ultra con il 5,0% del totale, al quarto posto c’è il Galaxy S20 Plus con il 4,0% e all’ottavo c’è il Galaxy Note 20 con il 2,9%. Huawei si trova al secondo posto con il 4,5%, al terzo con il 4,3% e al quinto 3,8% e i modelli interessati sono rispettivamente i P40 Pro, Nova 7 e P40.

blank

Secondo questa classifica, Huawei è in realtà ancora prima con il totale, ma come detto, andando oltre alle prime 10 posizioni Samsung guadagna con altri modelli dotati di modem per la rete 5G, i modelli della serie Galaxy A. Anche la compagnia cinese ne ha, ma non sono andati così bene.