Home News GeForce Now, il servizio di giochi in streaming di NVIDIA adesso su...

GeForce Now, il servizio di giochi in streaming di NVIDIA adesso su iPhone

Il servizio non giungerà su App Store, poiché come ogni altro servizio di giochi in streaming viola le linee guida di Apple. Piuttosto, sarà possibile accedervi mediante Safari.

blank

GeForce Now è uno dei tanti servizi di giochi in streaming attualmente sul mercato, approdato in Italia nel mese di febbraio. Il servizio è di proprietà di NVIDIA e permette di eseguire un titolo da un qualsiasi dispositivo a fronte del pagamento di una piccola quota mensile (poco più di cinque euro).

In alternativa, è possibile sottoscriversi ad un piano mensile gratuito, che limiterà la sessione dello streaming ad una sola ora.

GeForce Now, il servizio di giochi in streaming di NVIDIA adesso su iPhone

Anche NVIDIA, proprio come alcuni dei suoi competitor, sta cercando di portare GeForce Now su iOS. E ci è riuscita! Il servizio non giungerà su App Store, poiché come ogni altro servizio di giochi in streaming viola le linee guida di Apple. Piuttosto, sarà possibile accedervi mediante Safari tramite una pagina web simile al nostro client per Chromebook“. GeForce per iOS è già disponibile nella versione “beta”, quindi potrebbe presentare bug o anomalie.

Alcuni titoli progettati per essere giocati con mouse e tastiera non saranno disponibili su Safari. Dall’altro lato, però, NVIDIA garantisce che quasi la totalità dei titoli inclusi nella libreria di GeForce Now sarà riproducibile, incluso Fortnite. Il popolare battle royale non è ancora disponibile, ma giungerà presto in una versione speciale touch-friendly.

A differenza della maggior parte dei servizi di giochi in streaming, GeForce Now non dispone di una propria libreria. Piuttosto, permette di eseguire in streaming da un qualsiasi dispositivo compatibile i giochi acquistati su Steam, Epic Games Store, EA Desktop (ex Origin) e altri servizi indipendenti. L’azienda prevede di aggiungere il supporto per GOG.com, un popolare negozio di giochi per PC.

L’espansione su iOS segue il lancio del servizio su Chromebook. NVIDIA ha rivelato di voler estendere il supporto anche ad altri dispositivi in modo che, in futuro, chiunque abbia un PC, un Mac o un computer Linux sia in grado di accedere a GeForce Now senza scaricare un client dedicato.

Ricordiamo che è possibile accedere a GeForce Now gratuitamente, ma le sessioni sono limitate a un’ora. In alternativa, il piano Founders è disponibile al prezzo di 5,49 euro ed aumenta il limite di sessione a sei ore, oltre ad offrire accesso prioritario e RTX ON.