Apple motore di ricercaNel mese di agosto la notizia che vedeva Apple intenzionata a dar via ai lavori per la creazione di un suo motore di ricerca era già saltata fuori ma nessuna ulteriore informazione era emersa, fino ad ora. Risalgono infatti a questi ultimi giorni le novità più recenti che vedono il colosso di Cupertino particolarmente attivo nei lavori.

Apple potrebbe presto interrompere l’accordo con Google e lanciare il suo motore di ricerca!

 

Le ultime vicende che hanno coinvolto il colosso di Mountain View, e di conseguenza Apple, potrebbero essere alla base della scelta. Apple potrebbe infatti aver deciso di accelerare i tempi di creazione di quello che potrebbe essere il suo motore di ricerca personale a causa delle ultime indagini avviate dall’antitrust. 

Ormai da tempo le azioni di Google sono monitorate e giudicate sleali e anticoncorrenziali. Le notizie più recenti ci hanno informato addirittura della possibilità che il colosso possa essere costretto a vendere Chrome. Apple ritrovandosi coinvolta potrebbe quindi avere intenzione di spezzare gli accordi che vedono Google come motore di ricerca predefinito sui suoi dispositivi.

Il colosso di Cupertino potrebbe così interrompere un accordo che vale tra gli 8 e i 12 miliardi di dollari per dar via a un’iniziativa che gli permetterà di non incappare in alcun vincolo con terze parti.

In base a quanto riportato dal Financial Times, che riscontra un incremento dei lavori in tale direzione, dunque, potrebbe mancare davvero poco alla messa a punto di un motore di ricerca Apple. L’obiettivo del colosso potrebbe non essere quello di sfidare Google ma semplicemente quello di interrompere accordi che potrebbero dimostrarsi sconvenienti. Molto probabilmente, infatti, il motore di ricerca sarà accolto esclusivamente dai dispositivi Apple.