contagicontagi non finiscono più di crescere, anche nel corso di una tranquilla domenica autunnale, i numeri appaiono essere troppo elevati, 11’705 casi da Coronavirus in sole 24 ore.

I dati diffusi dal Ministero parlano nel dettaglio di 146’541 tamponi processati (ieri erano stati 165’000), con 11’705 persone risultate positive (ieri erano 10’925). I guariti sono 2’334, con 69 decessi (ieri erano stati 49). Ad oggi risultano 126’237 positivi, di cui 705 sono in terapia intensiva, mentre 7’131 sono ricoverati in ospedale, tutti gli altri sono in isolamento domiciliare.

Dall’inizio della pandemia si registrano 402536 casi da Coronavirus in Italia, con 251’461 guariti e 36’543 persone tragicamente decedute.

 

Contagi oggi 18/10/2020: i numeri continuano a crescere

Rimane salda al primo posto la Lombardia per numero di contagi giornalieri, sono 2’975 le persone effettivamente risultate positive in sole 24 ore. Al secondo posto si posiziona la Campania con una crescita di 1’376 unità, seguita a ruota dal Lazio con un aumento di 1’198 persone contagiate.

Sempre preoccupanti sono i numeri di Piemonte con +1123, di Emilia Romagna con 526, del Veneto con 800, della Toscana con 906, della Sicilia con +548, della Liguria con 370, della Puglia con 301, dell’Abruzzo con 211, della Sardegna con 230, dell’Umbria con 327 e delle Marche con 204.

Le restanti regione sono all’incirca sotto le 200 unità, in particolare abbiamo Provincia autonoma di Bolzano con 171 casi, Provincia Autonoma di Trento con 48, Friuli venezia Giulia con +155, Calabria +78, Valle d’Aosta +73, Basilicata +48 e Molise +27.

In attesa del nuovo DPCM di stasera, le raccomandazioni sono sempre le stesse, mantenete il distanziamento sociale, mascherine su naso e bocca, e mi raccomando, igienizzate sempre le mani il più possibile. La prevenzione è la cura migliore.