Aumenti operatori telefonici a partire dal 2020: le ultime novità

Si tratta di una vera e propria tassa nascosta quella che gli utenti più affezionati al proprio operatore si trovano a pagare nel corso dell’anno. Grazie ad una ricerca di Sos Tariffe sono emersi dei dati sconvolgenti, che riguardano l’aumento della tariffazione per quanto riguarda le vecchie promozioni. Ecco i risultati di questa ricerca e cosa dovete fare per risparmiare subito sul canone mensile del vostro operatore.

 

Ecco come risparmiare sulle promozioni del vostro smartphone

Dalla ricerca di Sos Tariffe, eseguita sulle promozioni a partire dal 2018, è emerso che gli utenti che non hanno cambiato la promozione del proprio operatore hanno pagato una tassazione implicita maggiore rispetto alle nuove promozioni. Infatti, le offerte telefoniche sono state nel 2018 oggetto di una variazione mensile di +1,74 euro e di +1,87 euro del 2019. Una somma che ad una prima occhiata sembrano molto piccole, ma che sul lungo periodo costituiscono una spesa in grado incidere sul bilancio annuale degli utenti.

Valutando l’impatto che questi aumenti hanno avuto sul canone mensile nel corso dell’anno, gli utenti ne sono risultati sconfitti. Ma la parte peggiore è che chi non aggiorna la propria promozione da tempo si ritrova con delle offerte obsolete, costretto a pagare servizi che ormai oggi sono decisamente svalutati, si pensi ad esempio il consumo dei gigabyte. Nel 2018 un’offerta molto buona prevedeva un consumo massimo di 10-15GB al mese, mentre ora con appena 10 euro al mese è possibile usufruire di ben 100GB mensili. Un servizio maggiorato, che non fa altro che rendere le vecchie promozioni ancora più obsolete e ancora più costose in rapporto ai servizi offerti dagli operatori telefonici.

Quello che vi consigliamo è di informarsi spesso sulle promozioni in circolazione, almeno una volta ogni 6 mesi, per mantenersi al passo con i servizi offerte e con i costi ribassati delle nuove promozioni. Valutare anche il passaggio di operatore per cercare di risparmiare ancora di più, grazie a promozioni ad hoc per chi proviene da altri operatori.