IPTV con Sky Gratis, quanto costa e a quanto ammontano le multe

E’ già iniziata ieri la penultima giornata di Serie A. Il campionato italiano nel prossimo weekend si avvia quindi verso la sua conclusione. Al termine della Serie A, però, tanti altri appuntamenti attendono gli appassionati di calcio e di sport. A causa dell’emergenza Covid, infatti, nel mese di Agosto andranno in scena eventi come la Champions League, la Formula 1 e l’NBA. Tutte queste esclusive saranno disponibili per i clienti di Sky. La vasta programmazione estiva di queste settimane ha però riacceso la popolarità dell’IPTV. 

 

IPTV, lo streaming illegale non conviene più: ecco due rischi per gli utenti

Da settimane sempre più italiani stanno riattivando la tecnologia pezzotto o anche stanno riutilizzando i canali VPN promossi in chat su WhatsApp e su Telegram. Questi due sistemi sono utili per avere completa visione dei canali criptati Sky spendendo pochi euro al mese o anche nulla. Se vi è una convenienza nei vari metodi IPTV è infatti il risparmio economico. Al netto dei costi originali di Sky, con lo streaming illegale la spesa mensile è drasticamente ridotta.

Gli utenti che scelgono l’IPTV però spesso tendono a sottovalutare quelli che sono i pericoli che si corrono. Ad esempio, tutti i trasgressori che scelgono la via dello streaming illegale rischiano una sanzione amministrativa il cui valore massimo si attesta sui 30mila euro. Inoltre – e questo è lo scenario peggiore – dato che l’IPTV è associato anche ad un reato penale, tutti coloro che vengono sanzionati possono anche rischiare la galera da un minimo di sei mesi sino a tre anni.