5G copertura

Le reti di quinta generazione stanno pian piano conquistando tutto il mondo diffondendosi in maniera graduale nei vari paesi che lo costituiscono. I lavori per creare ed ampliare la copertura del 5G, infatti, stanno procedendo nonostante la diffusione di fake news non abbia conosciuto un termine e idee controverse si stiano consolidando imponendo, allo stesso tempo, dei preconcetti in proposito. Non è un mistero che anche nel nostro Paese, infatti, gli operatori nazionali quali TIM, WINDTRE, Vodafone e Iliad stiano affrontando problemi gravi sotto questo punto di vista seppure i lavori non abbiano subito ritardi importanti ed oggi si trovino a buon punto.

Grazie ad uno strumento online, poi, è oggi possibile conoscere lo stato d’avanzamento degli stessi lavori rimanendo così aggiornati sulla copertura totale del territorio e sugli obiettivi raggiunti.

5G: com’è la copertura in Italia? A che punto sono TIM, WINDTRE, Vodafone e Iliad?

Attraverso NPerf e le mappe fornite dallo stesso, oggi è consentito agli utenti più curiosi di conoscere lo stato di avanzamento dei lavori per il 5G. Grazie alla pagina dedicata e ritrovabile a questo link, in particolar modo, sapere a che punto si trovano TIM, WINDTRE, Vodafone e Iliad con il 5G è più semplice del previsto!

Concedendoci di fare un piccolo spoiler a tal riguardo, possiamo da subito avvisare i nostri lettori che la copertura per il 5G ricontrabile non è molto vasta visto la presenza limitata di antenne; attualmente le città che godono di copertura sono: Roma, Milano, Torino, Napoli, Brescia e Bologna. 

In ogni caso, per ragioni di completezza, riferiamo ai nostri lettori che le mappe di NPerf offrono delle informazioni imparziali e altresì mondiali: è dunque possibile osservare l’avanzamento del 5G anche in paesi diversi dall’Italia.