raiUna nuova “terribile” notizia ha purtroppo trovato conferma ufficiale nel corso delle ultime settimane, il bollo auto ed il canone Rai non verranno in nessun modo aboliti a partire dal 2020, né comunque è in previsione l’abolizione negli anni a venire. Tutto quanto è stato diffuso in rete è frutto di pure illazioni e fake news create a regola d’arte per illudere i poveri consumatori italiani.

Il gettito fiscale non è destinato a diminuire, sopratutto dato il periodo che stiamo attualmente attraversando. Gli enormi sforzi compiuti dal nostro Governo per cercare di assistere i consumatori che purtroppo si sono ritrovati costretti a chiudere le attività, nonché comunque una condizione pregressa tutt’altro che favorevole, hanno causato un gravissimo deficit nelle casse statali. Il debito pubblico, già fortemente compromesso, ha raggiunto livelli tali che è praticamente impensabile anche solo ipotizzare una riduzione delle tasse sulle spalle degli italiani. Tutto questo per confermare ufficialmente che canone Rai bollo auto non verranno in nessun modo aboliti nel corso del 2020.

 

Bollo auto e Canone Rai: per fortuna arriva una bella notizia

Una bella notizia però si staglia all’orizzonte, gli over 75 e coloro che hanno dichiarato un reddito inferiore ai 7000 euro circa, possono effettivamente richiedere l’esenzione dal pagamento del solo canone Rai. La procedura non è automatica, deve essere scaricato un modulo dal sito dell’Agenzia delle Entrate, adeguatamente compilato con tutti i dati richiesti, e poi consegnato presso uno sportello.

Se tutto andrà per il verso giusto, l’utente si ritroverà a non dover pagare le rate future, non riceverà però un rimborso di quanto già versato anche nel corso della stessa annualità.