Iliad: due offerte in esclusiva sul sito ufficiale, costano 4 e 6 euro

In primavera i dirigenti di Iliad si attendono risultati in linea, se non superiori, a quelli degli scorsi mesi. Il provider di telefonia francese ha da poco superato la quota di 5 milioni di SIM attivate nel nostro paese. I dati indicano un successo senza precedenti, anche se in questo recente passato di certo non sono mancate le polemiche.

 

Iliad, nuove soglie roaming per gli utenti con l’offerta Giga 40

Una delle polemiche fronteggiate da Iliad è stata quella sul roaming. In linea con gli altri operatori attivi in Europa, anche il provider francese si è impegnato ad offrire Giga gratuiti per la navigazione internet negli Stati dell’Unione Europea. Questa disponibilità non ha nascosto però un dissenso sorto dalla poca quantità di Giga disponibili.

Sino allo scorso anno, gli utenti potevano contare su una quota di appena 2 Giga per la navigazione in rete. Dalla scorsa estate sono cambiate alcuni parametri, ma esclusivamente per la promozione Giga 50. Tutti gli abbonati all’offerta principale di Iliad possono ora beneficiare di 4 Giga per la connessione web dall’estero.

Il vero cambiamento è però questo del 2020. Il team commerciale della compagnia ha deciso di modificare i parametri anche per la Giga 40. La scelta è stata quella di equiparare in maniera omogenea le soglie roaming di Giga 50 e di Giga 40. Dallo scorso mese di gennaio, quindi, anche tutti gli abbonati di Giga 40 possono utilizzare 4 Giga per la connessione internet dai paesi dell’Unione Europea.

La polemica sul roaming, è bene ricordare, non ha interessato solo Iliad. Anche gli abbonati di Vodafone o di Wind in passato hanno avanzato simili lamentele verso i relativi gestori.