linux-dell-xps-13-developer-edition-display-caratteristiche

Prima del CES 2020 la prossima settimana, Dell ha rilasciato nuovi dettagli sulla sua serie Dell XPS 13 Developer Edition aggiornata. Sembra che essa verrà distribuita con Ubuntu 18.04 al posto di Windows 10. L’ultima edizione del famoso laptop Dell per sviluppatori include il primo display InfinityEdge su quattro lati della società che presenterà un formato 16:10 rispetto al display 16: 9 della generazione precedente. 

Il nuovo Dell XPS 13 Developer Edition può anche essere equipaggiato con un pannello touchscreen 4K con risoluzione 3840×2400. La società ha pensato di includere una feature probabilmente molto apprezzata dagli sviluppatori e non, cioè il supporto del lettore di impronte digitali. Questo renderà più semplice l’autenticazione sicura. Tuttavia, esso non sarà disponibile dal rilascio del portatile ma verrà implementata poco dopo tramite un aggiornamento OTA.

Dell XPS 13 Developer Edition sarà disponibile da febbraio

In termini di specifiche, la versione 2020 del Dell XPS 13 Developer Edition includerà l’ultima CPU Intel Core 10nm di 10a generazione e fino a 2 TB di spazio di archiviazione SSD, con  32 GB di RAM. Secondo Dell, il nuovo laptop avrà anche prestazioni Wi- FI tre volte più veloci rispetto alla generazione precedente grazie al modulo Killer Wi-Fi 6 AX1650.

La società continua a rilasciare laptop basati su Linux e ora offre 150 computer basati su Linux. Altri produttori di PC tradizionali distribuiscono solo dispositivi basati su Windows. Questo è uno dei motivi per cui l’XPS 13 Developer Edition di Dell è rimasta una scelta popolare tra gli sviluppatori e i professionisti IT negli anni.

L’ultima versione del XPS 13 Developer Edition sarà rilasciata all’inizio di febbraio e il dispositivo avrà un prezzo iniziale di $ 1,119 per il modello con CPU Intel i5, 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB.