oneplus-6-android-10

L’aggiornamento di Android 10 dedicato agli OnePlus 6 e OnePlus 6T è fermo da diverse settimane. Il rilasciato, iniziato all’inizio del mese scorso, è stato interrotto per via della presenza di fin troppe problematiche. Da allora si è saputo poco o nulla, ma finalmente il produttore cinese sembra aver risolto la situazione al meglio. Alcune unità selezionate hanno iniziato a ricevere nuovamente la patch di OxygenOS, versione 10.0.1, basata sulla build finale di Android.

Giusto per ricordare che la patch era destinata a molto tempo fa, al suo interno è presente anche la patch di sicurezza di ottobre di quest’anno, due mesi più indietro. In ogni caso, per fortuna, l’aggiornamento risolve il pesante inconveniente del riavvio automatico così come tutti i problemi legati all’identificazione delle impronte digitali.

 

OnePlus 6 e 6T: Androi d10

La lista dei cambiamenti ufficiali scritti sul forum di OnePlus:

Sistema

  • Sistema aggiornato ad Android 10
  • Nuova interfaccia utente per Android 10
  • Patch di sicurezza Android aggiornata al 2019.10
  • Risolto il problema di identificazione delle impronte digitali
  • Risolto il problema del ritardo dell’animazione per lo sblocco delle impronte digitali
  • Risolto il problema di riavvio automatico dopo l’aggiornamento

Camera e Connessione Wi-Fi

  • Miglioramento delle prestazioni e risoluzione dei problemi noti
  • Risolto il problema con la connessione WiFi a 5 Ghz

Come detto, il rilascio è iniziato solo su alcune unità. Sicuramente vogliono accertarsi che non siano altre problematiche, per lo meno quelle più gravi. È probabile che ci vorrà una settimana prima che inizi il rilascio globale e da allora ci vorranno altre due settimane per il completamento, a grandi linee.