windAttivare una passa a Wind è davvero cosa semplice e molto proficua per tutti gli utenti che si trovano ad avere tra le mani una SIM di un operatore virtuale; la versione operator attack resta sicuramente una delle più coinvolgenti, grazie proprio al prezzo finale ridottissimo, solamente 5,99 euro al mese.

La migliore dell’intero periodo corrente resta sicuramente la All Inlcusive 100 Top Easy Pay, ma presenta una limitazione da tenere assolutamente in considerazione: richiede il pagamento direttamente tramite carta di credito o conto corrente bancario, l’utente non potrà versare il canone con credito residuo della SIM ricaricabile.

Superato questo piccolo scoglio, ricordiamo comunque che l’accesso è possibile esclusivamente in versione operator attack per gli utenti che si trovano in condizione d’uscita da un operatore virtuale (ad esclusione però dei “soliti ignoti” come ho.Mobile, PosteMobile, LycaMobile, Kena Mobile e similari). Il costo iniziale che l’utente dovrà sostenere equivale a 11,99 euro, al posto dei canonici 26,99 euro, a patto però che la SIM resti attiva per un periodo di almeno 24 mesi; in caso contrario verrà addebitata una penale del valore di 15 euro direttamente sul metodo di pagamento scelto in fase di registrazione (quindi il conto corrente o la carta di credito).

 

Passa a Wind: la All Inclusive 100 è ancora la migliore

Al netto di tutto quanto vi abbiamo indicato, ricordiamo comunque che la promozione in oggetto include al proprio interno, minuti illimitati da utilizzare per telefonare a chiunque, 200 SMS da inviare ad amici e parenti, nonché 100 giga di internet alla massima velocità attualmente disponibile in Italia.

L’attivazione dell’offerta comporta anche la presenza dell’utility chiamata SMS MyWind, con quest’ultima il consumatore potrà pensare di ricevere gratuitamente SMS informativi tutte le volte che altri lo avranno contattato, senza però riuscirvi.