Spotify sta facendo il primo passo verso la personalizzazione dei consigli sui podcast con il lancio ufficiale della playlist Your Daily Podcast, che offrirà agli ascoltatori un elenco automatizzato di podcast controllato ogni giorno. La playlist è stata sottoposta a test e la società afferma di aver visto risultati positivi, il che ha spinto a implementare la funzione a tutti gli utenti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania, Svezia, Messico, Brasile, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

La playlist, mescola i podcast che le persone seguono già con i consigli di Spotify. Il team considera principalmente la storia dell’ascolto e ciò che mostra che le persone seguono per dare i suoi suggerimenti. La playlist includerà trailer, lunghi episodi di podcast e piccoli morsi di notizie, afferma Emily Rawitsch, direttrice del design del prodotto.

Rawitsch afferma anche che non esiste un trattamento “preferenziale” per determinati spettacoli rispetto ad altri o spettacoli Spotify rispetto ad altre reti. Agli ascoltatori potrebbe essere mostrato un episodio di una serie che già ascoltano, uno spettacolo su un argomento simile a qualcosa che già piace, uno spettacolo popolare in un genere che gli piace o uno spettacolo con un host che già apprezzano.

 

Spotify: i dubbi su queste podcast playlist della piattaforma

Detto questo, Rawitsch non offrirebbe alcuna visione dettagliata di come l’algoritmo funzionerà in futuro o di come determinerà quali contenuti potrebbero essere interessanti per gli ascoltatori. A differenza della musica, i podcast hanno alcune caratteristiche che potrebbero renderli più difficili da qualificare, come le voci degli host, ad esempio, ma lei non elaborerà il modo in cui l’azienda valuta questi tratti.

In generale, questa playlist rappresenta ciò che molti si aspettavano da quando Spotify è entrato nel podcast: un sistema di raccomandazioni migliore. Ciò che è meno chiaro è se le persone hanno bisogno o desiderano una playlist di consigli sui podcast, specialmente se si estende per ore. Anche per lunghi spostamenti, una playlist lunga un’ora che si aggiorna ogni giorno potrebbe essere considerata un sovraccarico di contenuti. La scoperta dei podcast è stata un processo arduo, tuttavia, con gli spettacoli che si basano principalmente sulla promozione incrociata e sui curatori della piattaforma per mettere il loro spettacolo davanti agli ascoltatori. Quindi questa playlist potrebbe almeno essere l’inizio di un migliore processo di scoperta.