samsung-galaxy-a50-test

Soltanto quattro giorni fa vi avevamo parlato in un articolo dedicato dell’arrivo di un nuovo aggiornamento software per il Samsung Galaxy A50, aggiornamento che avrebbe dovuto migliorare lo sblocco tramite riconoscimento delle impronte digitali. Tuttavia, dopo il roll-out ufficiale dell’update ci sono state numerose segnalazioni di bug e malfunzionamenti dello sblocco tramite impronta.

 

Samsung Galaxy A50: l’ultimo update peggiora la situazione

Come ben sappiamo, questo smartphone medio di gamma del colosso sudcoreano non ha mai avuto delle buone performance per quanto riguarda lo sblocco del device tramite riconoscimento delle impronte digitali. Qualche giorno fa, l’azienda aveva annunciato il rilascio ufficiale di un nuovo aggiornamento software che avrebbe dovuto risolvere la situazione.

Come già accennato, però, questo update ha soltanto peggiorato le cose. Numerosi utenti, infatti, hanno segnalato diversi problemi sia con la memorizzazione delle impronte digitali sia durante la fase di sblocco del device tramite il sensore biometrico integrato all’interno del display. Nello specifico, molti utenti non riescono a memorizzare le impronte digitali in quanto, durante il processo, esce ripetutamente questo avviso: “Assicurarsi che il sensore sia pulito e asciutto, dopo di che riprovare nuovamente”.

Tutto questo è un segno evidente della presenza di bug dovuti a questo ultimo aggiornamento del software. Ora spetta al colosso Samsung trovare al più presto una soluzione . Con ogni probabilità, nel corso dei prossimi giorni ci sarà il rilascio di un nuovo update destinato proprio ad eliminare questi problemi e (si spera) a migliorare definitivamente lo sblocco tramite riconoscimento delle impronte digitali. Per ora l’azienda non si è espressa in merito, ma vi terremo comunque aggiornati sulla situazione.