Con l’arrivo sul mercato del Samsung Galaxy A50, l’azienda sudcoreana ha introdotto anche nella fascia media del mercato il riconoscimento dell’impronta digitale tramite un sensore biometrico integrato nel display. Tuttavia, lo sblocco tramite impronta di questo terminale non ha mai brillato in quanto a velocità e affidabilità, ma ora l’azienda ha migliorato la situazione con un nuovo upgrade.

 

Samsung Galaxy A50: ecco l’aggiornamento che migliora lo sblocco con l’impronta digitale

È in corso nelle ultime ore il roll-out di un nuovo aggiornamento del software per il medio di gamma della serie Galaxy A di Samsung. Nello specifico, l’aggiornamento è previsto per l’Europa ed è registrato come A505FNXXS3ASK9. Assieme ad esso arrivano le ultime patch di sicurezza aggiornate al mese di novembre 2019 e, come già accennato, migliora lo sblocco tramite impronta. L’azienda ha inoltre raccomandato di eliminare dal dispositivo le impronte precedentemente registrate e di registrarle nuovamente dopo l’upgrade.

Si tratta ovviamente di un’ottima notizia per tutti i possessori di questo terminale. Samsung Galaxy A50, purtroppo, non ha mai avuto ottime prestazioni dal punto di vista del riconoscimento delle impronte digitali tramite sensore biometrico integrato nel display. Siamo comunque lieti di vedere come l’azienda sudcoreana curi i propri dispositivi dal punto di vista software, risolvendo molti problemi e bug generali.

Il nuovo aggiornamento arriverà a brevissimo. Qualora non vogliate attendere, vi basterà recarvi nella sezione Impostazioni-Aggiornamento software per scaricare manualmente l’upgrade. Se foste interessati all’acquisto di questo device, vi lasciamo qui in basso il link alla nostra video-recensione completa del nostro canale YouTube.