auto elettrica idrogeno diesel benzina nucleareDiesel Elettrico? nell’ultimo periodo la domanda ha ricoperto pagine e pagine di riviste specializzate e di blog del settore, senza mai riuscire a convincere o comunque a decretare un vincitore. Secondo alcuni studiosi, tuttavia, il motore del futuro potrebbe non essere nessuno dei due.

Il Diesel è ad oggi il motore termico più utilizzato al mondo, dato sopratutto l’utilizzo sia su camion/tir che in alcuni locomotori. Pagando un prezzo leggermente superiore all’acquisto, l’utente viene invogliato per un costo più basso dei rifornimenti, nonché ovviamente una migliore durata nel corso del tempo (da consigliare a chi percorre tanti chilometri al giorno).

L’elettrico rappresenta sicuramente il futuro del mondo dell’automotive per le zero emissioni in primis, l’unico aspetto negativo riguarda lo stoccaggio delle batterie (nonché lo smaltimento), è stato dimostrato a tutti gli effetti che le aziende collegate alla loro produzione potrebbero inquinare più di un’automobile con motore diesel. Altro aspetto negativo dell’elettrico riguarda, almeno per il momento, la capacità ed i tempi di ricarica, nonché l’assenza di una rete di colonnine sufficiente per soddisfare la crescente richiesta.

 

Diesel o elettrico: ma se invece utilizzassimo l’idrogeno?

Per cercare di uscire da un impasse nel quale potremmo restare bloccati per molto tempo, ecco quindi spuntare una soluzione differente, se invece usassimo un motore a idrogeno? a tutti gli effetti appare come una provocazione bella e buona, anche se comunque dovete ricordare che al mondo esiste un’automobile di questo tipo, si ricarica in 5 minuti ed ha un’autonomia maggiore di un qualsiasi elettrico.

Potrebbe essere davvero il futuro?