intruso WiFI

Una nuova modalità per rimanere sempre connessi è in fase di arrivo in tutta Italia. Grazie ad un progetto articolato e ideato dal Ministero per lo Sviluppo Economico, una nascente linea WiFi permetterà presto all’intera popolazione di navigare a costo zero ovunque si trovi. Le connessioni dati offerte dagli operatori nazionali e dagli MVNO potrebbero presto diventare superflue grazie a questa novità che già si sta espandendo a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo principale? Quello di garantire una copertura a circa 7500 comuni italiani, includendo in questi anche più di tremila amministrazioni con meno di duemila abitanti l’uno.

WiFi gratis per tutti: ecco come si potrà utilizzare la linea

Utilizzare il WiFi gratis sarà molto semplice visto che l’unico requisito richiesto è quello del download dell’apposita applicazione sul proprio smartphone. Disponibile sia per Android che iOS, questa consentirà di registrarsi e poi effettuare i successivi log in al fine di agganciarsi agli hotspot.

Attualmente il WiFi è già disponibile in circa duemila amministrazioni, le quali possono essere consultate sulla mappa ufficiale così da comprendere, anche, se è arrivato o meno il tempo di effettuare il download. Precisiamo che per un primo momento la linea potrà essere utilizzata solo attraverso dispositivi come smartphone, ma ben presto potrebbe arrivare un supporto anche per computer portatili, probabilmente.

Concludiamo con l’informarvi che inclusi in questo progetto sono stati anche i 138 comuni colpiti dallo sciame sismico del 2016 (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri).