Jaguar I-PACE a guida autonoma percorre per la prima volta le strade di Dubai

Gli ingegneri Jaguar Land Rover hanno provato sulle strade di Dubai un prototipo Jaguar I-PACE a guida autonoma, per dimostrare le più recenti ricerche tecnologiche dell’Azienda e proporre uno sguardo sulla mobilità futura. L’impegno del costruttore verso un futuro di veicoli connessi, elettrici e condivisi è l’architrave della sua Mission Destinazione Zero.

L’ambizione, infatti, è di rendere la società più sicura e sana, e l’ambiente più pulito. La Jaguar I-PACE, completamente elettrica e quindi a zero emissioni, è stata scelta per le solide credenziali di sostenibilità. Il prototipo Jaguar I-PACE è stato modificato, con l’aggiunta della capacità di rilevare ed evitare i veicoli nel traffico.

Come ci riesce? Grazie ad una combinazione di radar e videocamere, e del sistema di riconoscimento delle luci semaforiche. Durante i test drive, la velocità di avanzamento e lo sterzo, dalla partenza alle velocità autostradali, erano a controllo autonomo. Il sistema seguiva le rotte indicate da una dettagliata mappa in alta definizione.

 

Jaguar I-PACE, la guida autonoma è sempre più vicina

Jaguar Land Rover persegue la strada dell’innovazione consapevole per realizzare la sua vision Destinazione Zero in tutti i suoi stabilimenti, e con tutti i suoi prodotti e servizi. La tecnologia dei veicoli autonomi gioca un ruolo importante in questa strategia. Oggi il brand ha completato con successo i test reali delle tecnologie su percorsi complicati.

Percorsi cittadini nel Regno Unito, e continua a collaborare con le Università e l’industria per accelerare l’innovazione. Bruce Robertson, Managing Director di Jaguar Land Rover MENA ha dichiarato: Jaguar Land Rover condivide gli obiettivi del governo di Dubai nei riguardi della mobilità e sostenibilità. Vogliamo entrambi che la guida sia più sicura”.

E allo stesso tempo, ha aggiunto Robertson, “che si riducano i tempi di viaggio e l’impatto negativo che gli spostamenti hanno sul nostro pianeta. Il World Congress for Self-Driving Transport di Dubai affronta queste stesse importanti sfide, e il nostro prototipo Jaguar I-PACE è la prova evidente dei grandi progressi ottenuti dalla nostra Azienda e dall’industria”.