Smartphone: come riconoscere se il vostro è stato intercettato

Dai anni, ormai, gli utenti di tutto il mondo sono diventati consapevoli dei molteplici pericoli che ogni giorno circolano per il web mettendo a rischio la propria sicurezza e la tutela della propria privacy. Di recente, però, tra i consumatori è scoppiata la paura di essere intercettati sul proprio smartphone.

Ad oggi, infatti, grazie alle nuove tecnologie sono diventate molteplici le tecniche utilizzate dai malintenzionati per spiarci in maniera fin troppo semplice, ma, per fortuna, i nostri operatori offrono delle soluzioni per correre ai ripari. Scopriamole di seguito

Smartphone intercettati: ecco come capire se qualche utente ci sta tenendo sotto controllo

Per scoprire se si è stati spiati, infatti, basta ricorrere a dei semplici codici che dovranno essere digitati all’interno del tastierino telefonico. Cosi facendo, quindi, apparirà una notifica a schermo che fornisce tutte le notizie richieste. Ecco di seguito i codici da utilizzare:

  • Il primo codice da digitare è *#21#. Questo’ultimo ci permette di scoprire se la nostra linea è stata intercettata e, in particolare, se è attiva una deviazione delle chiamate o degli SMS verso un altro numero.
  • Si il primo codice è risultato positivo, bisognerà digitare anche *#62# per scoprire di fatto verso quale numero la deviazione è attualmente in atto.
  • Il terzo codice è *#*#4636#*#*. Quest’ultimo risulta essere quello più completo e può tornare realmente utile a tutti gli utenti e ad i loro smartphoneAttraverso questo codice è possibile accedere a diverse informazioni in maniera molto semplice semplice; digitata la stringa, infatti, l’utente sarà informato con dei parametri tali per comprendere se la propria linea è intercettata o meno. Concludiamo col dire che quest’ultimo codice, però, è valido solo per l’utenza in possesso di uno smartphone Android.