Huawei ha presentato i nuovi smartphone top di gamma della serie Mate 30. Dal design futuristico e dalle cornici più sottili di sempre, i nuovi smartphone arrivano sul mercato con un modem 5G integrato e la rivoluzionaria Side-touch che sostituisce i tasti laterali del volume con pulsanti virtuali invisibili che possono essere personalizzati.

A caratterizzare il design di Huawei Mate 30 (nella versione PRO) è sicuramente la quad-camera posteriore posizionata all’interno di un anello circondato da un alone metallico. Un comparto fotografico che basa, poi, il suo funzionamento sulla SuperSensing Cine Camera, tecnologia progettata per offrire risultati fotografici e videografici incredibili.

Huawei Mate 30 e Mate 30 PRO, le caratteristiche

Gli smartphone della gamma Mate 30 sono alimentati dal Chipset Huawei Kirin 900 5G, il più sofisticato Chipset lanciato dal colosso cinese fino ad oggi, ed un display OLED Horizon curvato ad 88°. Questo è di 6,53 pollici per il modello Pro, e di 6,62 pollici per la variante base. Il notch ospita la selfie-camera, la 3D Depth camera, il sensore per le Gesture ed un sensore di prossimità e di luce ambientale. Per quanto riguarda la batteria, questa sarà di 4200 mAh per il modello base, e di 4500 mAh per la variante Pro, con supporto alla SuperCharge a 27W per la modalità Wireless, e a 40W per la ricarica tramite cavo. Inoltre, gli smartphone della serie Mate 30 supportano anche la ricarica wireless inversa per ricaricare in modo rapido e conveniente anche altri dispositivi.

Il modem 5G di Huawei assicura una connettività fino a 25 volte più veloce del 4G, e le velocità di connessione raggiunte su Rete 5G sono state del 50% maggiori rispetto a quelle del Galaxy Note 10+ 5G: effettuando uno speedtest, infatti, Huawei Mate 30 Pro 5G è riuscito a raggiungere 1.516 Mbps in download, contro i 985 Mbps di Samsung.

Il comparto fotografico differisce a seconda del modello: Huawei Mate 30 monta una tripla fotocamera posteriore che comprende un sensore principale da 40MP, una Ultra Wide-angle Camera da 16MP, ed una fotocamera Tele da 8MP. Altre informazioni sulla fotocamera: ISO 204800, Zoom 45X (ultra wide, 3X Ottico, 30X Digitale), Macro 2.5 cm.

Huawei Mate 30 Pro, invece, è dotato di una quad-camera che comprende una Cine Camera da 40 MP, una SuperSensing camera da 40 MP, una camera Tele da 8 MP ed una camera 3D Depth Sensing. La Cine Camera può catturare video in 4K a 60 fps e in modalità ultra slow-motion a 7680 fps. Altre informazioni sulla fotocamera: ISO 409600, Zoom 45X (ultra wide, 3X Ottico, 30X Digitale), Pro-Bokeh.

I nuovi smartphone Huawei della gamma Mate 30 si basano su Sistema Operativo Android 10, ma non saranno supportati i servizi di Google. In alternativa, vengono offerti i servizi di Huawei Mobile, inclusa l’AppGallery che, in poche parole, sostituirà il Play Store di Google.

Sono state anche introdotte funzionalità che offrono agli utenti un’esperienza molto più fluida e coinvolgente. Tra queste: l’Always-on-Display, grazie al quale il colore della schermata di blocco cambierà nel corso della giornata; la modalità Dark, per una migliore leggibilità ed una riduzione del consumo energetico; la già citata Side-Touch, per personalizzare i tasti virtuali invisibili per la regolazione del volume, per il gameplay e per la configurazione della fotocamera; nuove Gesture per interagire con lo smartphone senza toccare il display (per esempio, basta uno switch vero l’alto o verso il basso per uno scroll, o coprire il display col palmo della mano per effettuare una cattura); la Huawei 3D Face Unlock e la In-Screen Fingerprint per fornire una maggiore sicurezza dei dati e protezione della Privacy, con tecnologia che protegge i file personali dagli sguardi indiscreti. Se, ad esempio, stiamo leggendo un messaggio e qualcuno nelle vicinanze si è spinto a curiosare, il messaggio verrà temporaneamente oscurato. Grazie all’AI Auto-Rotate, inoltre, lo smartphone segue il movimento degli occhi.

Huawei Mate 30 è anche disponibile in edizione Porsche Design, con 12 GB di RAM e 512 GB di archiviazione interna. Novità dei nuovi Huawei Mate 30 è la sofisticata M Pen, che supporta ben 4096 livelli di pressione. Huawei Mate 30 e Huawei Mate 30 Pro POTREBBERO arrivare in Europa verso fine anno. Per quanto riguarda i prezzi, Huawei Mate 30 sarà disponibile al prezzo di 799 euro per la variante da 8 GB di RAM e 128 GB di storage; Huawei Mate 30 Pro 5G sarà invece disponibile al prezzo di 1199 euro nella versione con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna; l’edizione speciale in collaborazione con Porsche Design, invece, costerà 2095 euro.