WhatsApp: chiuso l'account di moltissimi utenti, il motivo è davvero molto strano

I gruppi WhatsApp vivono il momento di massima popolarità dalla nascita della chat. Quasi tutti gli utenti della piattaforma di messaggistica utilizzano almeno una conversazione allargata con amici o paranti. Non c’è quindi da sorprendersi se gli sviluppatori cercano le migliori soluzioni per migliorare tale feature.

Al netto della benevolenza, sono molti gli utenti che hanno sottolineato non poche criticità relative proprio ai gruppi. Uno dei punti più oscuri ad esempio è il sistema di accesso alle discussioni.

 

WhatsApp, ci sono nuove regole per l’ingresso in una chat di gruppo

Da qualche settimane, sul sito web ufficiale di WhatsApp sono state presentate le nuove norme relative alla sicurezza dei profili e all’accesso nelle chat di gruppo. Rispetto al recente passato, sul menù Impostazioni ogni persona può liberamente scegliere come essere aggiunta in una conversazione aperta a più voci. Si può scegliere se essere aggiunti dai contatti in rubrica, da tutti gli account o da nessuno. 

La prima e la terza rappresentano scelte restrittive che al tempo stesso non compromettono l’accesso in un gruppo. Chi opta per tali impostazione, al fine di partecipare un gruppo, dovrà ricevere una richiesta apposita dall’amministratore dello stesso gruppo.

Queste novità portano molti benefici a tutti. Ad esempio, grazie alle restrizioni sui gruppi è preventivato uno stop a tutti i messaggi di spam ed a conversazioni tendenzialmente inutili.