google-maps-bike-sharing-live-posizione-bici-update
Google Maps ti permette ora di vedere la posizione delle stazioni di bike sharing e verificare quante biciclette sono disponibili. Al momento, l’update avverrà solo in 23 grandi città che Google ha appena aggiunto al servizio. I test sono partiti l’anno scorso a New York City.

Il bike sharing è un modo ecologico di fare il pendolare ed è estremamente popolare nelle capitali europee, che saranno tra le prime a ottenere supporto per la funzione. Negli Stati Uniti, Google Maps inizierà a mostrare le informazioni di bike sharing per Chicago, Los Angeles e la Bay Area di San Francisco, oltre a New York.

Google Maps, l’aggiornamento è disponibile

Questa nuova funzionalità è possibile grazie ai dati di Ito World, un servizio che ha la posizione delle stazioni di bike sharing, ha informazioni sul numero di biciclette lì,
così come mostra se c’è un punto disponibile lasciare la bici quando arrivate.

Ecco l’elenco completo delle 23 città che stanno ricevendo le informazioni sul bike sharing: Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Chicago, Dublino, Amburgo, Helsinki, Kaohsiung, Londra, Los Angeles, Lione, Madrid, città del Messico, Montreal, Nuova città di Taipei, Rio de Janeiro, Area della baia di San Francisco, San Paolo,Toronto, Vienna, Varsavia, Zurich.

Google Maps ha implementato le informazioni sui veicoli condivise e aiuta non solo il bike sharing, ma ha anche guadagnato la possibilità di mostrare gli scooter e le moto nelle vicinanze nel dicembre 2018. Infine, vale la pena ricordare che la nuova funzionalità è disponibile sia su iOS che su Android. La società ha in programma di aggiungere informazioni sul bike sharing in più città in futuro.