truffa Call Center Italia

Quasi ogni giorno, ormai, siamo costretti a sentire il nostro telefono che squilla in continuazione a causa delle innumerevoli chiamate provenienti dai soliti Call center. Tutti i giorni, infatti, gli operatori dei centralini telefonici di Tim, Wind, Tre e Vodafone, se ne inventano di tutti i colori pur di chiudere dei contratti e vendere nuove offerte. Spesso, inoltre, può capitare di imbattersi anche in vere e proprie truffe il cui unico scopo è solamene quello di svuotarci il portafoglio. Per evitare che tutto ciò accada, sono state sviluppate due app gratuite che ci permetteranno di mettere definitivamente la parola fine a tutte queste scocciature. Scopriamo di seguito i dettagli.

Bloccare i Call center non è mai stato cosi semplice: ecco come fare

Sin dai primi giorni del 2019, le chiamate provenienti dai Call center sono aumentate a dismisura. Nonostante i ripetuti no, infatti, alcuni operatori continuano a contattarci all’infinito costringendoci, a volte, ad essere poco garbati. Finalmente però, grazie a due app gratuite, possiamo finalmente bloccare tutte queste scocciature. Ecco di seguito i dettagli:

  • Google Telefono: nata da un progetto di Google, l’app telefono, attraverso all’utilizzo di un particolare filtro, permette a tutti i suoi utenti di deviare le telefonate provenienti dai Call center direttamente verso la segreteria. L’app, inoltre, offre una sorta di sicurezza anche agli utenti di Google Duo durante le loro videochiamate. Google Telefono è scaricabile dal Play Store a questo link ed è completamente gratuita;
  • Truecaller: analoga all’app di Google, Truecaller permette ai suoi utenti di deviare verso la segreteria le chiamate e i messaggi in arrivo da numeri sconosciuti. L’app è scaricabile gratuitamente dal Play Store al seguente link e per i dispositivi iOS a questo link.