truffe telefoniche e bloccare telefonate call center

Ogni giorno, ormai, tutti gli Italiani sono contatti almeno una volta dagli operatori dei Call center di ogni genere. Quelle che a volte possono sembrare delle chiamate innocue, in realtà spesso si trasformano in dei veri incubi per i poveri utenti malcapitati. Durante gli ultimi mesi, infatti, sono aumentate esponenzialmente le truffe messe in atto dai centralini telefonici dei principali operatori telefonici Italiani come Tim, Wind, Tre e Vodafone. Per evitare di cadere nei trucchi sleali di questi Call center e quindi di ritrovarsi a fine mese con bollette ultra salate, ecco di seguito alcuni consigli preziosi.

Truffe Call center: ecco come funzionano e come possiamo difenderci

Le truffe messe in atto dai call center funzionano quasi sempre allo stesso modo. I dipendenti di questi ultimi cercano in tutti i modi di non farci capire nulla parlando in maniera veloce e facendo lunghi giri di parole. Attraverso questi trucchetti, quindi, gli operatori dei Call center riescono a farci credere che l’offerta che stiamo per attivare è molto più vantaggiosa di quella attuale attiva ma, nella maggior parte dei casi, non è realmente cosi.

Leggi anche:  Call Center: i clienti Tim, Wind, Tre e Vodafone li bloccano con 2 app

Ad oggi la truffa maggiormente riscontrata dai consumatori Italiani riguarda i Modem. Spesso, infatti, gli operatori dei Call center ci fanno credere che questo dispositivo di rete sia gratuito e compreso nell’offerta ma, a fine mese, ci ritroviamo a pagarlo in bollette salatissime. 

Per evitare quindi di imbattersi in questo tipo di truffa e perdere quindi i vostri soldi, ecco di seguito alcuni consigli:

  • contattare personalmente i Call center ufficiali degli operatori oppure utilizzare le chat dedicate sui social;
  • consultare i siti web degli operatori come Tim, Wind, Tre e Vodafone per scoprire le tariffe originali;
  • buon senso, se l’offerta è troppo vantaggiosa, molto probabilmente potrebbe trattarsi di una truffa.

Ricordiamo inoltre che, attraverso l’utilizzo di due applicazioni scaricabili gratuitamente, è possibile bloccare per sempre qualsiasi Call Center.