WhatsApp: truffa ai danni dei TIM, Vodafone e Iliad, portato via il credito

Le grazie che offre WhatsApp ad oggi sono quel che serve per fidarsi di un’app interconnessa con oltre un miliardo di persone. La sicurezza è al primo posto in tali faccende, visto che si parla di chat private in cui talvolta possono essere contenuti discorsi di vitale importanza.

Gli anni di lotte alle truffe sono stati davvero tanti, nonostante WhatsApp potesse farci ben poco. Non è infatti da attribuire al noto colosso in verde la colpa del lancia di determinati inganni in chat, visto che gli utenti sono liberi di fare ciò che vogliono, paradossalmente anche di diffondere truffe e catene dannose. Ora come ora la situazione è molto migliorata visto che le catene possono essere inoltrate solo 5 volte e non più 21, ma a quanto pare alcuni utenti si starebbero lamentando molto.

 

WhatsApp: arriva la nuova truffa che promette una ricarica gratuita a tutti gli utenti e che invece non fa altro che rubargli soldi

Con gli ultimi aggiornamenti sono nate tante nuove sicurezze per gli utenti che ora hanno molta meno paura di usare WhatsApp o di lasciarlo fare ai propri figli. Di certo però qualcuno continua nella sua attività illegale, come nel caso della nuova truffa che starebbe ormai da giorni.

Leggi anche:  WhatsApp, tutti devono eliminare la foto profilo: vi spieghiamo il motivo

Molti utenti hanno riferito di un nuovo messaggio che offre una ricarica gratis, indifferentemente da quale sia il gestore. Prima di ricevere la ricarica gratis, bisogna effettuare un pagamento di 5 euro su un sito dedicato, con la promessa che anche questi finiranno sul vostro credito residuo. Ovviamente tutto ciò non è per nulla vero e infatti è proprio lì la truffa. I soldi vi verranno sottratti e voi non saprete dove sbattere la testa.