WiFI Gratis ItaliaC’è chi ruba il WiFi utilizzando procedure segrete che possiamo scoprire facilmente. E c’è chi si affida a progetti statali che puntano ad arginare per sempre il fenomeno del Digital Divide locale ed il pericoloso GAP di crescita in digitale che relega l’Italia a fanalino di coda della Comunità Europea.

Allo scopo di porre rimedio a tutto questo ha iniziato a prendere piede la nuova idea di WiFi Gratis, promossa dalle istituzioni ed affidata alle sapienti mani degli ingegneri e dei costruttori Infratel. Gli italiani si preparano a dire addio a corse alle offerte 4G ed alla mancanza di un’infrastruttura che consenta un accesso online libero e incondizionato.

 

WiFi Gratis per sempre in Italia

Con lo scopo di coprire tutta l’Italia con una fitta rete di hotspot WiFi si sono gettate le basi per un progetto finanziato dal Governo. Al momento i Comuni attivi sono 510 sulle 8.000 istituzioni locali che entro l’anno potranno contare sui finanziamenti pubblici.

Leggi anche:  WiFi Gratis: mai più senza connessione Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad

Si tratta di un sistema senza costi per gli utenti finali. Alla rivoluzione partecipano attivamente le zone colpite dal terremoto di Amatrice dell’Agosto 2016 e le aree con meno di 2.000 abitanti per Comune. La line-up iniziale di intervento è questa, con la promessa di un servizio ad ampio raggio che converga in direzione di tutte la altre località del Paese.

Tutto sarà disponibile senza vincoli per residenti e stranieri in visita nel nostro Bel Paese. Tramite una nuova app sarà possibile aprire un account privato. Si ottengono le credenziali, ci si autentica registrandosi a si utilizza tutto senza spese a tempo indeterminato.

Grazie a questa piattaforma il 4G viene ottimizzato evitando zone d’ombra. Il progetto è in corso e ben presto avremo modo di conoscere un nuovo livello di servizio in vista di nuovi stanziamenti. Per ulteriori aggiornamenti seguiteci sul sito e tramite i nostri social network.