whatsapp telegram crittografia end-to-end

Whatsapp e Telegram possono essere utilizzati senza la necessità di un numero telefonico reale. Tramite un trucco si può nascondere il proprio numero e attivare un account fake con le due app di messaggistica.

Alla base di tutto vi è il VoIP, una tecnologia assolutamente non illegale e che consente di registrazione di un altro contatto telefonico virtuale su un sito al posto del proprio numero. Basta scaricare due App sui marketplace dei device e procedere all’installazione.

Utilizzare Whatsapp e Telegram senza numero telefonico

Le applicazioni che consentono un servizio simile sono TextPlus e SpoofBox, scaricabili dagli store online. Offrono lo stesso servizio ma con caratteristiche differenti.

Appena fatto il primo accesso, si avrà un numero virtuale gratuito (proveniente da un Paese estero) da inserire così in fase di attivazione dell’account. Con questo trucco la la privacy sarà salvaguardata.

SpoofBox fornisce un numero fake e effettua chiamate e invia sms. In più permette la creazione di una mail fittizia. Il link per scaricare l’app su iOS è questo, mentre qui si trova quello per Android.

TextPlus invece sfrutta semplicemente un numero fake ed è disponibile su entrambi i sistemi operativi. Tramite una semplice guida potete evitare di incappare in problematiche e errori.

Ora siete pronti per registrarvi ad uno dei servizi di chat più utilizzati sul pianeta mantenendo però la vostra privacy. Utile per fare uno scherzo agli amici, o semplicemente per non divulgare il proprio numero, con questo pratico metodo stupirete tutti i vostri contatti presenti nella rubrica.