Clienti Vodafone Spotify

I clienti Vodafone sono disperati poiché da qualche tempo non riescono ad utilizzare il servizio di streaming musicale Spotify sulla rete dati dell’operatore. Quindi se anche voi state riscontrando qualche difficoltà sappiate che non siete soli, non è un problema di smartphone (recuperatelo dal water!) né della vostra zona abitativa.

Vodafone accusa un problema sulla propria rete molto esteso, poiché sono tanti i clienti dell’operatore rosso che si sono trovati a segnalare il disservizio di Spotify. A livello specifico, quando aprite l’app e volete ascoltare una canzone parte un caricamento, in gergo buffering, infinito che di fatto vi impedisce di usare il servizio.

Qualche utente riesce a ovviare al problema disattivando e riattivando la propria connessione dati Vodafone ma, ad intervalli regolari, il buffering infinito torna a manifestarsi.

 

Spotify non funziona: clienti Vodafone segnalano nuovi problemi

Persino alcuni clienti ho. Mobile, che sappiamo appoggiarsi alla rete Vodafone per funzionare, hanno segnalato la stessa problematica. La cosa strana è che tale difficoltà non si riscontra con altri tipi di servizio di streaming e al momento non sembrano esserci soluzioni definitive. Non si sa nemmeno se Vodafone stia intervenendo per mettere una pezza, sempre che abbiano individuato la causa.

C’è chi ha provato a contattare il servizio clienti di Spotify, il quale è conscio delle difficoltà riscontrate dagli utenti e si è dimostrato aperto a collaborare con Vodafone per risolvere il problema. Non ci sono tempistiche d’intervento purtroppo, e la cosa sta assumendo contorni imbarazzanti al cospetto di due società che fanno dell’efficienza e celerità la loro arma in più.