Internet è utilizzato da tutti i consumatori del mondo, ormai da molti anni; per navigare in Internet spesso utilizziamo un browser e quello maggiormente utilizzato è Google Chrome.

Chrome è appunto un browser web ideato da Google e la prima versione arriva il 2 Settembre 2008; da quell’anno è continuamente aggiornato e molti sono gli utenti che utilizzano questo browser per navigare in Internet. Recentemente, Chrome si è aggiornato e ha introdotto delle grandiosi novità; scopriamo insieme quali sono.

Google Chrome si aggiorna: arrivano delle grandiosi funzionalità

Sicuramente molti di voi, si ricorderanno del primo browser in circolazioni: Internet Explore; il sistema di navigazione che nasce da Microsoft è stato utilizzato per molti anni e ancora oggi molti utenti sono rimasti fedeli, ma altrettanto numerosi sono gli utenti che preferiscono Chrome.

Recentemente, Google Chrome ha subito un nuovo aggiornamento con il quale ha introdotto delle novità; gli utenti possono utilizzare delle fantastiche e utili funzioni come per esempio la funzione Lite Pages: parliamo di una funzione che diventa utile soprattutto nel momento in cui l’utente non possiede una connessione ottimale e per questo motivo che, le pagine si caricheranno con una maggiore velocità.

Leggi anche:  Gmail: il nuovo aggiornamento è spaventoso, ecco le nuove funzionalità

Google Chrome per Windows 10 supporta l’aspettata modalità dark-mode: finalmente gli utenti potranno attivare la modalità scura ma è fondamentale possedere l’ultima versione di Google, la 74; inoltre, arriva la funzione Auto Picture-in-Picture che permette di aprire un’altra pagine mentre l’utente sta guardando un qualsiasi contenuto in streaming, sovrapponendo le due pagine. L’utente quindi, non dovrà perdere tempo e mettere in pausa perché potrà vedere ugualmente il suo streaming.