aggiornamento Android 10 QAndroid 10 è l’ultima versione disponibile per il sistema operativo made by Google. Altrimenti conosciuto con il nome di Android Q, si conferma quale punto essenziale di un nuovo inizio che conferma l’impegno all’ottimizzazione grafica e per le funzioni. In primo piano vi sono le 14 novità emerse dal teardown delle prime due Beta che preludono al rilascio definitivo entro l’estate. Almeno inizialmente, solo questi telefoni saranno disposti ad installare il nuovo aggiornamento. Scopriamo quali sono e se c’è anche il tuo.

 

Android 10 Q: aggiornamento disponibile per questi telefoni

Come per la versione Pie 9.0 anche questa release inedita sarà inizialmente circoscritta a pochi eletti. Oltre le nuove uscite del mercato smartphone 2019 vi saranno alcune vecchie fiamme dell’universo mobile disposte ad aggiornarsi. L’anteprima dell’elenco concede l’update a questi famosi dispositivi.

Samsung

  • S10  / S10e / S10+
  • A70 / A80 / A50
  • Tab S5e
  • Tab S4
  • S9 / S9+
  • Note 9

 

Huawei/Honor

  • P30 Pro / P30 / P30 Lite
  • Mate 20 Pro / Mate 20 / Mate 20X
  • P20 Pro / P20
  • P Smart 2019 / P Smart+ 2019
  • Honor View 20
  • Honor Magic 2
Leggi anche:  Samsung dovrà risarcire tutti gli utenti che possiedono un Galaxy S4

 

Xiaomi

  • Mi 9 / Mi 9 SE
  • Mi 8
  • Mix 3
  • Redmi Note 7
  • Redmi 7
  • Black Shark 2
  • Pocophone F1

 

Nokia

  • 9 PureView
  • 8.1

 

OnePlus

  • 6T / 6
  • 5T / 5

 

Sony

  • XZ2 / XZ2 Compact / XZ2 Premium
  • XA2 / XA2 Ultra / XA2 Plus
  • Xperia 1 / 10 / 10 Plus
  • Xperia XZ3

 

Motorola

  • G7 / G7 Plus /G7 Power
  • One
  • Z3 / Z3 Play

 

ASUS

  • ROG Phone
  • ZenFone 5Z / Zenfone 5
  • ZenFone Max Pro M2

 

LG

  • G8 ThinQ
  • V50 ThinQ
  • V40 ThinQ
  • G7 ThinQ
  • V30 ThinQ
  • V35 ThinQ

 

HTC

  • U12 Plus
  • U11 Plus  / U11

Potete tenervi aggiornati sugli sviluppi seguendoci sul sito, dove sono disponibili anche i sistemi di notifica diretta per le news. Il sito ufficiale Android, invece, comporta l’esplorazione delle ultime novità che si aggiorneranno in vista dell’evento Google I/O già preventivato dal 7 al 9 maggio 2019.