aggiornamento Android 9 PieGoogle ed i costruttori di dispositivi mobile hanno deliberato a favore di un nuovo aggiornamento Android. Si tratta di una serie di novità esclusive riservate per terminali ben specifici. Non tutti vi potranno accedere e le opzioni in arrivo sono da fare invidia. Scopriamo di più in merito alle novità che attendono questi utenti.

 

Android: aggiornamento a sorpresa

Dal 7 al 9 Maggio la software house di Mountain View darà sfoggio del suo Android Q nel contesto dell’Expo Google I/O 2019. Tante saranno le novità come anche i nuovi dispositivi compatibili. Ma a distanza di mesi c’è chi aspetta ancora un riscontro positivo in merito alla distribuzione Android Pie. Questa versione ha cambiato parecchie cose per parecchi utenti. Questi hanno già avuto accesso a tutte le novità tecniche e grafiche del sistema. Ora anche altri dispositivi si preparano ad aggiornare. Chi si trova in questa lista godrà di maggiore velocità, sicurezza ed usabilità.

  • Samsung: tutta la serie Galaxy S8, S8+, S9 e S9+; già confermati Galaxy Note 8 e Note 9; Galaxy A6 e A6+, Galaxy A9 2018, Galaxy A7, Galaxy A8 e A8+, nonché Galaxy J4, J6 e le relative versioni Plus.
  • OnePlus: tutti i dispositivi da Oneplus 3, incluse le versioni T.
  • LG: V35 ThinQ fine marzo; V30 e 30S; V40; G6 2017; V20; Q8; Q9; X5.
  • Honor: Honor 10 già confermato, View 10 (e Lite) e Honor Play.
  • Huawei: già su Mate 10 e Mate 10 Pro, arriva su P10 e P20 (in tutte le versioni possibili), Mate 9 e Mate 20 (anche nelle versioni Lite/Pro).
  • Asus: ZenFone 5, 5 Lite e 5Z con ROG Phone annesso.
  • Motorola: non mancano i modelli da Z2 in poi, con Motor X4, Moto G6 e E5 (tutte le versioni).
  • Sony: XZ, XZ1, XZ2 e XZ3 già arrivato, quasi pronto su XA2, XA2 Ultra e XA2 Plus.
  • Xiaomi: tra i dispositivi ancora in attesa abbiamo la serie Mi Mix dal 2S in poi; Mi 8, Mi 8 Lite e versione SE; Mi Max 3; Mi 6X; Redmi Note; Redmi S2 e Redmi 6 Pro.
  • Nokia: tutti i modelli dal Nokia 3 al Nokia 8 avranno Pie entro ottobre 2019.